Dopo la vittoria fuori casa per 3-1 sulla Delta Despar Trentino Il Bisonte Firenze, finalmente al completo, è pronto per una nuova trasferta al Nord.  Al Palazzetto dello Sport di Cuneo ad attendere l’arrivo delle ragazze di Bellano la Bosca San Bernardo Cuneo, reduce dalla sconfitta per 3-2 sul campo della Savino del Bene Scandicci.

Sono due le ex della sfida, una veste la maglia della Bosca: si tratta di Alice Degradi bisontina fra l’estate 2018 e il gennaio 2020, l’altra invece è la capitana di Firenze Carlotta Cambi, che ha giocato con la maglia di Cuneo nel 2019/20.

I precedenti fra le due squadre sono sette, tutti in A1, con tre successi per Firenze (tutti in casa) e quattro per la Bosca; le fiorentine non hanno mai fatto punti sul campo di Cuneo.

In seguito al rinvio della partita valida per la quarta giornata di ritorno tra Novara e Monza per casi di Covid-19, la sfida tra Bosca S.Bernardo Cuneo e Il Bisonte Firenze, prevista per le ore 17:00 di domenica 30 gennaio, è stata anticipata alle ore 20:30 di sabato 29. 

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Rai Sport.

Sarà inoltre come sempre possibile seguire la diretta streaming in alta definizione, su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana previa sottoscrizione di un abbonamento sul sito https://www.volleyballworld.tv/home

 

MASSIMO BELLANO– “Seconda sfida dopo la ripresa dell’attività. Cuneo è una squadra che sotto certi aspetti ha caratteristiche simili a Trento per quel che riguarda la fase break. Sono molto organizzate nel sistema muro-difesa, dotate di una serie di battitori in salto secondo me di spessore e di qualità per cui molto temibili. Ancora una volta risulterà importante soprattutto la continuità con la quale riusciremo a lavorare nel nostro cambio palla, se faremo bene questa cosa qui potremmo di conseguenza essere bravi a sfruttare alcune situazioni del loro gioco che potrebbero portarci poi dei punti nel momento in cui il servizio sarà nelle nostre mani. Nel rapporto battuta-ricezione secondo me si svilupperà una parte importante di questa gara. Partiamo consapevoli di dover alzare il livello rispetto alla settimana scorsa e ci prepariamo ad una partita lunga e combattuta.”

MODIFICHE CALENDARIO E RECUPERI
CUNEO RIBALTA IL RISULTATO DELL’ANDATA