IL BISONTE FIRENZE - DELTA DESPAR TRENTINO 3-1 (25-13 17-25 25-16 25-19)

IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 12, Belien 10, Cambi 3, Sorokaite 14, Sylves 10, Nwakalor 19, Panetoni (L), Enweonwu 3, Knollema 1, Bonciani. Non entrate: Diagne, Lapini, Golfieri (L), Graziani. All. Bellano.

DELTA DESPAR TRENTINO: Furlan 5, Piani 13, Nizetich 19, Rucli 2, Raskie 3, Rivero 8, Moro (L), Piva 1, Mason, Stocco. Non entrate: Berti, Botarelli. All. Bertini.

ARBITRI: Caretti, Verrascina. NOTE - Spettatori: 125, Durata set: 27', 24', 25', 26'; Tot: 102'.

Muri punto: Il Bisonte 11, Trentino 3 ; Ace: Il Bisonte 0, Trentino 4, % ricezione positiva: Il Bisonte 67% , Trentino 65% ; MVP Yvon Belien.

 

In quel di Scandicci arriva la seconda vittoria stagionale per Capitan Sorokaite e compagne che ad eccezione di un secondo set ricco di errori, sono protagoniste di una gran bella prestazione e riescono ad imporsi sulla Delta Despar Trentino per 3-1.

Massimo Bellano parte con Cambi in regia, Nwakalor opposto, Van Gestel e Sorokaite in banda, Sylves e Beliën al centro e Panetoni libero, mentre Bertini risponde con Raskie in regia e Piani in diagonale, Rucli e Furlan al centro, in banda Rivero e Nizetich e Moro libero.

La partenza sprint delle gialloblu costringe Bellano a chiamare subito il time out (1-3). A seguire arriva la pronta risposta di Sorokaite e compagne (+4) e dopo un bel primo tempo di Belien (11-8), il Bisonte allunga nel punteggio che costringe coach Bertini a fermare il gioco. La reazione di Trentino non arriva e dopo un gran bell’attacco di Nwakalor (20-13), chiude Sylves il parziale in primo tempo sul punteggio di 25-13.

Nel secondo set si annota un’altra buona partenza delle ragazze di Trento che spingono in fase break (0-4); Sorokaite accorcia, ma la Delta Despar  rimane avanti nel punteggio con un ottimo servizio di Piani e gli attacchi di Nizetich (5-12). I troppi errori commessi dalle bisontine costringono Bellano ai cambi: Bellano inserisce Enweonwu per Nwakalor , Bonciani per Cambi e infine sul 12-21, Knollema per Van Gestel. Sorokaite e Knollema cercano di recuperare ma Trentino chiude il parziale 17-25 con Nizetich.

Il terzo set è tutt’altra storia con il Bisonte avanti grazie a Sorokaite e Belien; Nwakalor e Sylves allungano e poi arriva il murone di capitan Sorokaite sul 7-4. La Delta Despar Trentino insegue nel punteggio e coach Bertini è costretto al time out sul 16-13 per Firenze. Un’aggressiva Van Gestel e la solita Nwakalor portano le bisontine sul 22-14. Nel finale la regista Raskie annulla un set point al Bisonte, ma l’mvp Belien chiude il parziale, 25-16, con un bellissimo primo tempo.

Nel quarto e decisivo set le bisontine volano sulle ali dell’entusiasmo con un monster block di Nwakalor sul 4-3. Bertini chiama time out sull’8-4 ma Firenze è ormai protagonista: prima arriva il muro punto  di Cambi (12-7) poi Sorokaite allunga e infine Belien mette a segno l’ennesimo punto sul 21-14. Le gialloblu non mollano e accorciao le distanze fino al 22-18. Sorokaite riprende le redini e Van Gestel regala il match point e i tre punti sul 25-19.

 

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO- “L’impressione è che la partita sia andata un po’ come ce lo aspettavamo, abbiamo trovato una squadra con due fondamentali molto forti che sono la battuta e la difesa e soprattutto nel secondo set ci hanno messo in grande difficoltà. Noi di contro abbiamo fatto la miglior prestazione di questa prima parte di stagione, compresi i tornei iniziali. Nella fase di muro-difesa e in alcuni momenti siamo riusciti anche a contrattaccare in maniera incisiva, riuscendo a creare un divario tale da farci vincere la gara. Nel sistema di cambio palla ci sono ancora instabilità ma è tipico del momento stagionale, dobbiamo scegliere meglio i colpi ed essere un po’ più cinici e su questo dobbiamo lavorare molto in settimana, ma un calo in quel momento poteva starci .Infine devo dire che siamo stati bravi a riprendere la gara dal terzo set e ha condurre la gara senza grossi strappi.”

 

PROSSIMO TURNO (23-10-2021 17:00)
Il Bisonte Firenze - Bosca S.Bernardo Cuneo

CLASSIFICA - SINTETICA
Unet E-Work Busto Arsizio 9; Igor Gorgonzola Novara 6; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 6; Vero Volley Monza 6; Savino Del Bene Scandicci 6; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 6; Il Bisonte Firenze 6; Delta Despar Trentino 4; Reale Mutua Fenera Chieri 3; Acqua & Sapone Roma Volley Club 3; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3; Bosca S.Bernardo Cuneo 2; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0; Volley Bergamo 1991 0.

 

A FIRENZE ARRIVA TRENTO
CACCIA AL TRIPLETE