Dopo la sconfitta al tie-break nel recupero di questo Mercoledì in casa del Volley Bergamo 1991, frutto di una prestazione sottotono, Il Bisonte Firenze si prepara a giocare nuovamente tra le mura amiche. Domenica, ore 17, a Palazzo Wanny, arriva l’attuale capolista Vero Volley Monza, per la gara che vale la decima giornata del girone di ritorno.

Vero Volley Monza è reduce dalla bella prova corale che ha visto le ragazze di Gaspari superare con un rotondo 3-0 la Bosca San Bernardo Cuneo, conquistando la diciassettesima vittoria stagionale e consolidando così la prima piazza della graduatoria.

Le ex della sfida sono due: il libero di Monza, Beatrice Parrocchiale, che ha vestito per ben sei stagioni la maglia de Il Bisonte, dal 2013 al 2019, vivendo tutti i più grandi successi del club, dal doblete promozione in A1-Coppa Italia di A2 nel 2014 alle prime qualificazioni ai play off scudetto; la centrale Sonia Candi a Firenze nella stagione 2018/19.

Vero Volley Monza rispetto alla gara del girone d’andata ha due americane in più: Dana Rettke (centrale classe ’99) e l’esperta schiacciatrice Jordan Larson, senza dubbio un valore aggiunto di notevole spessore.

I precedenti invece sono quindici, con sei vittorie per le toscane (ultima vittoria 14/11/18) e nove per le lombarde (di cui le ultime cinque consecutive).

La partita fra Il Bisonte Firenze e Vero Volley Monza sarà trasmessa in diretta streaming, in esclusiva e in alta definizione, su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana previa sottoscrizione di un abbonamento sul sito https://www.volleyballworld.tv/home

 

MASSIMO BELLANO– “Per quanto riguarda Monza siamo sicuramente di fronte ad una delle migliori tre squadre del campionato. Credo che in assoluto Monza, Novara e Conegliano siano le tre formazioni più attrezzate del campionato. Con l’arrivo di Larson Monza mette nel suo rooster un’atleta di valore mondiale assoluto. Erano già una squadra ampiamente attrezzati per la vittoria finale, ora hanno une pedina molto importante. Per noi è una partita molto difficile, ma come sempre quando affrontiamo queste squadre, ma molto bella perché ci dà la possibilità di un confronto di altissimo livello che speriamo di riuscire a giocarci nel migliore dei modi. Dobbiamo recuperare le energie spese nella partita di Bergamo e nel poco tempo che abbiamo a disposizione cerchiamo di organizzarci al meglio per farci trovare pronti alla sfida con questo avversario.”

IL BISONTE INCIAMPA A BERGAMO
SCACCO MATTO ALLA REGINA